Ricevo spesso richieste di informazioni a proposito degli inviti di matrimonio digitali: questo tipo di partecipazione, infatti, sta incuriosendo sempre più coppie, soprattutto quelle amanti della tecnologia.

Come sappiamo, la partecipazione di nozze riveste un ruolo fondamentale poichè, non solo contiene tutte le informazioni relative al giorno del matrimonio come la data, l’ora e il luogo, ma comunica agli invitati anche quale sarà lo stile dell’evento, attraverso i materiali utilizzati, la grafica e la palette cromatica.

Fino a qualche anno fa, era impensabile l’idea di affiancare alla partecipazione cartacea un formato elettronico. Oggi, invece, questa possibilità esiste e, se progettata e curata in ogni dettaglio, può rappresentare una scelta funzionale. Ma cerchiamo di capire meglio cosa si intenda per invito digitale e in quali casi possa essere utile.

Cos’è un invito digitale?

La partecipazione di matrimonio digitale è un vero e proprio invito solo che, invece di essere cartaceo, è in formato elettronico. Si tratta di un’immagine in alta qualità o di un pdf, che contiene l‘annuncio di matrimonio e tutte le altre informazioni tipicamente riportate sull’invito tradizionale ma, invece di essere consegnato a mano, viene inviato tramite posta elettronica o messaggio Whatsapp.

Dal punto di vista grafico, l’invito digitale richiede la stessa cura e attenzione di un invito cartaceo: ogni dettaglio viene valutato e stabilito analizzando lo stile dell’evento, la tipologia di location e i desideri degli sposi. Viene quindi elaborata una grafica totalmente personalizzata, vengono scelti i colori e i font più adatti e il tutto viene impaginato in modo da trasmettere agli ospiti l’emozione e la personalità degli sposi.

Vantaggi e svantaggi del formato digitale

Questo tipo di partecipazione ha sicuramente elementi a favore e altri a sfavore: valutarli attentamente ti permetterà di prendere la decisione più giusta per le tue esigenze. Vediamoli insieme:

Vantaggi

  • Permette di raggiungere tutti in poco tempo: la partecipazione digitale, infatti, può essere inviata contemporaneamente e in pochi secondi a tutti gli invitati, anche residenti all’estero, tramite e-mail, Whatsapp e/o canali social.
  • Non richiede alcun contatto con le persone: in un periodo come questo, in cui si cerca di mantenere la distanza sociale e ci si deve districare tra quarantene e tamponi positivi, vedersi di persona per la consegna delle partecipazioni non è sempre facile o possibile; l’invio elettronico degli inviti permette di recapitare l’invito agli ospiti, senza doverli incontrare fisicamente.
  • Può essere totalmente personalizzato: ogni dettaglio viene scelto insieme agli sposi, riflettendo i loro gusti e lo stile del loro matrimonio.
  • Non genera rifiuti materiali: escludendo l’utilizzo della carta, della stampa e degli altri materiali tipicamente usati nelle partecipazioni cartacee, questo tipo di invito consente di limitare gli sprechi.

Svantaggi

  • Richiede di possedere un pc o uno smartphone: per quanto, al giorno d’oggi, la maggior parte delle persone possieda un dispositivo elettronico in grado di ricevere e-mail e foto, non è da escludere che qualcuno possa rimanere tagliato fuori da questa forma di invio, per mancanza di un dispositivo o per la difficoltà nell’utilizzarlo.
  • Anche il web inquina: a differenza di quanto spesso si legga online, gli inviti digitali non sono una scelta completamente eco-sostenibile. L’agenzia francese Ademe ha dimostrato come una singola e-mail da 1 Megabyte emetta, nel suo invio, una dose di circa 19 grammi di CO2; se consideriamo il traffico quotidiano mondiale di posta elettronica, i numeri crescono velocemente: gli analisti di Radicati Group, infatti, hanno stimato che, ogni 24 ore, vengono inviate più di 190 miliardi di e-mail, che equivalgono alla produzione di tonnellate di anidride carbonica.
  • Viene meno l’esperienza sensoriale: per quanto l’invito digitale sia funzionale, non consente agli invitati di vivere un’esperienza importante, a livello emotivo, visivo e tattile. Quando progetto una partecipazione cartacea, per me è importante immedesimarmi nell’ospite che riceverà l’invito, facendo in modo che ogni passaggio, dall’aprire la busta in carta cotone allo slacciare il nastro in seta, sia un percorso guidato attraverso forme, colori e materiali che colpiscano non solo lo sguardo ma anche il tatto.
  • Non permette la condivisione immediata dell’emozione con le persone care: non avendo la persona fisicamente davanti a sè al momento dell’annuncio di matrimonio, è inevitabile che la notizia non sia seguita da abbracci, strette di mano, bottiglie stappate e lacrime di gioia da parte di parenti e amici stretti.

Se, dopo aver letto la lista di vantaggi e svantaggi, la scelta di sostituire le partecipazioni cartacee con quelle digitali non ti convince a pieno, continua a leggere. Adesso, infatti, vediamo in quali casi il formato digitale può essere un ottimo alleato nella delineazione della Wedding Stationery.

Quando è utile il formato digitale?

Nonostante l’utilizzo della partecipazione digitale non sempre rappresenti la soluzione migliore per le coppie di sposi, il formato digitale può essere utilizzato per completare e arricchire il proprio coordinato grafico di matrimonio. Vediamo come:

Partecipazioni Cartacee + Partecipazione Digitale

La prima soluzione che ti propongo è anche quella più richiesta dalle mie coppie di sposi e consiste nell’utilizzare insieme le due tipologie di partecipazioni. Si parte dalla progettazione degli inviti cartacei, studiando e scegliendo la combinazione migliore di materiali, grafiche e colori. Questi inviti verranno consegnati alla maggior parte degli invitati, soprattutto amici e parenti stretti. Per gli altri ospiti, invece, viene creata una partecipazione digitale, riproducendo l’impaginazione e lo stile di quella cartacea.

Non si tratta di un invito di serie B ma, al contrario, di una soluzione studiata ad hoc, per esempio, per ospiti che vivono a migliaia di chilometri di distanza e ai quali la partecipazione andrebbe spedita, con il rischio che si smarrisca, che arrivi in ritardo o completamente rovinata. O ancora, per colleghi di lavoro molto numerosi che, per ragioni lavorative, non potranno partecipare al matrimonio ma ai quali si desidera comunque recapitare l’invito senza, allo stesso tempo, generare troppi sprechi.

Save the Date Digitale

Il formato digitale è molto utilizzato anche come Save the Date. In questo caso non si tratta di una vera e propria partecipazione, ma solo dell’annuncio del matrimonio. Gli ospiti vengono informati del lieto evento tramite un messaggio digitale, che contiene la data del matrimonio e, eventualemente, la località. A seguire verranno poi consegnate le vere e proprie partecipazioni, in formato cartaceo, contenenti tutte le informazioni dettagliate in merito all’evento.

Il Save the Date Digitale naturalmente è coordinato, nello stile e nella grafica, alle partecipazioni, e risulta utile soprattutto per i matrimoni estivi o celebrati in giorni infrasettimanali: in questo modo gli invitati vengono informati per tempo sulla data, riuscendo così ad organizzarsi con il lavoro e le vacanze.

Reminder Digitale

Un altro uso interessante del formato digitale, è come reminder del matrimonio. A distanza di qualche mese dalla consegna delle partecipazioni cartacee, viene mandato agli ospiti questo messaggio elettronico, sempre coordinato nello stile e nella grafica alla Wedding Stationery, per ricordare che la data dell’evento si sta avvicinando.

Il reminder digitale è utile anche per comunicare in modo elegante alcune informazioni che, diversamente, richiederebbero di telefonare ad ogni singolo ospite. Può essere utilizzato per ricordare, per esempio, di confermare la propria presenza al matrimonio, di comunicare le eventuali intolleranze alimentari o di portare con sè il Green Pass.

Ringraziamento Digitale

In passato era buona usanza, dopo il matrimonio, recapitare per posta agli ospiti un biglietto, molto curato, per ringraziarli della loro presenza all’evento e del regalo ricevuto. Oggi purtroppo questa pratica è meno diffusa, sostituita spesso da un semplice messaggio di testo. Un buon compromesso, anche in questo caso, può essere quello di inviare un messaggio di ringraziamento digitale, riprendendo lo stile delle partecipazioni e aggiungendo, magari, una vostra foto scattata il giorno del matrimonio.

Per gli invitati rappresenterà sicuramente un bel gesto, che li farà sentire speciali e che gli permetterà di ricordare il vostro matrimonio non solo per l’amore condiviso quel giorno, ma anche per l’attenzione che avete riservato ad ogni ospite.

Come abbiamo visto, l’utilizzo del formato digitale può completare e arricchire la tua Wedding Stationery, consentendoti di dare ai tuoi ospiti tutte le attenzioni che meritano.

Se sei interessat* anche tu alla creazione di un invito o di un messaggio digitale per il tuo matrimonio, contattami qui, sarò felice di aiutarti!

Ti potrebbe interessare anche:

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Content is protected !!